le mie mostre

Spesso il linguaggio che dovrebbe liberarci ci imprigiona!

Punto di partenza una colorata Torre di Babele

Le parole prigioniere in gabbia: il denaro, il tempo, la comunicazione, il dolore, la gioia.

Unica libera e stesa al sole l'amore!

prigionieri delle parole
Descrizione

Commenti più recenti

24.08 | 20:38

Mi piace il ricordo di Rita combattiva, di Rita che muove vocali e consonati per creare parole di libertà e di umanità. Un abbraccio. Paolo (MI)

19.06 | 13:11

Ciao Rita ho appena finito di leggere il tuo libro #il nuoro
Lo trovo veramente bello
Ma quello che mi è piaciuto di più e' scoprire una donna cosi forte

07.05 | 16:39

Sono orgoglioso di essere tu figlio

27.07 | 05:56

Super mamma l'unica cosa che non inganna è l'amore di una madre verso i propri figli ciao